Gli spazi educativi

La nostra struttura è stata pensata al fine di creare uno spazio nel quale il bambino possa sentirsi sicuro e raggiungere le prime autonomie.
L’organizzazione degli spazi non è neutra, ma costituisce una forma di comunicazione importante, con un suo linguaggio: ogni spazio nel nostro nido trasmette un messaggio, propone un invito ad una esperienza. La destinazione degli spazi è quindi chiara e facilmente riconoscibile dalle bambine e dai bambini, la scelta dei materiali proposti attenta e accurata. Lo spazio è infatti definito da Loris Malaguzzi il “terzo educatore”, insieme alle educatrici e ai genitori.